Cantieri per l'Inclusione Territoriale (C.I.T.)

I Cantieri per l’Inclusione Territoriale (C.I.T.) sono “microservizi” per persone con con disabilità (p.c.d.) intellettiva lieve o media ubicati in strutture destinate a servizi  pubblici “non dedicati” alla disabilità, come bibliotechecentri polivalenti, centri giovanili  o per anziani ecc..

Attualmente sono attivi 3 C.I.T., ubicati nelle biblioteche di Bussoleno (che coinvolge 13 p.c.d.) , S.Giorio (9 p.c.d.) e Avigliana (7 p.c.d.).

La Mission dei C.I.T. è realizzare progetti di impegno civico a favore della cittadinanza, in un’ottica che mira a promuovere le persone con disabilità (e i servizi che se ne occupano) come risorse per la Comunità.

Esempi di Attività di Impegno Civico:

  • Apertura della biblioteca civica al pubblico in orari in cui sarebbe chiusa;
  • Laboratori didattici, di lettura e di cineforum, presso la scuola primaria, la biblioteca civica e il Liceo “Norberto Rosa” di Bussoleno;
  • Gestione di postazioni di book-crossing presenti nei Comuni coinvolti;
  • Servizio di consegna a domicilio di libri alle persone anziane;
  • Gestione delle bacheche di comunicazione comunali;
  • Organizzazione del concorso fotografico “Dietro l’obiettivo” a S.Giorio;
  • Partecipazione all’attività “Puliamo il mondo”, in collaborazione con Legambiente;
  • Collaborazione all’apertura e alla gestione del nuovo “Museo Etnografico”, sulla vita dei contadini in montagna, in un locale ristrutturato nel centro di San Giorio;
  • Gestione di un’area verde dedicata a un “Percorso delle piante aromatiche” a S.Giorio;
  • Riallestimento della biblioteca situata presso la Scuola Primaria “G. Rodari” di Sant’Ambrogio;
  • Aiuto nel riordino della mensa del medesimo istituto;
  • Attività di cura degli spazi verdi e arredi urbani comunali;
  • Collaborazione nell’organizzazione di eventi con il gruppo Scout di Bussoleno;
  • Servizio di volantinaggio a sostegno degli eventi organizzati dalle associazioni comunali;
  • Aiuto nella gestione degli spazi della Società Bocciofila “Favro Paris” di Bussoleno;
  • Attività in collaborazione con il gruppo A.I.B. di Bussoleno;
  • Progetti di valorizzazione delle biografie degli anziani residenti a Bussoleno e ad Avigliana, attraverso pubblicazioni e video, nel contesto delle biblioteche comunali.